donne-e-contraccezione-via-libera-al-cerotto-jpg-preview-default

Il 37% delle italiane under 30 vuole più informazioni su benessere e salute sotto le lenzuola. E una su due desidera saperne di più su tutti i metodi contraccettivi disponibili. È quanto emerge da un’indagine internazionale condotta in 12 Paesi su oltre 5.900 donne d’età compresa tra i 20 e i 30 anni, di cui […]

adolescenti-dipendenza-smartphone-madima.altervista

L’eccessivo utilizzo dei messaggi da smartphone e tablet è pericoloso per le menti dei teenager come il gioco d’azzardo: fa andare male a scuola, rende difficili le interazioni con i compagni, fa perdere sonno e dire bugie. La “short message-mania”, una tendenza che, se non arginata, li trasforma a poco a poco in “messaggiatori compulsivi”. […]

Sexting-may-improve-your-love

I social network e la diffusione massiva di internet stanno cambiando stili di vita e abitudini. Nessun ambito è escluso e certamente la sfera relazionale e sessuale è quella che ne risente maggiormente, dati gli incontri a volte fin troppo “disinvolti” che si fanno in rete. Il fenomeno del “sexting”, la diffusione di messaggi con […]

-14-5

Nessun legame tra autolesionismo e social network. È questa la tesi di uno studio tutto italiano presentato a Berlino in occasione della 13esima conferenza mondiale dell’Acbs – Association for Contextual Behavioral Science. Un gruppo di ricercatori dell’Università Iulm di Milano, in collaborazione con l’Università Kore di Enna e lo Iescum – Istituto Europeo per lo […]

Schermata 2015-05-12 alle 16.09.01

Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, con “Elio e le Storie tese” hanno inaugurato oggi, presso il Liceo Scientifico Statale J.F. Kennedy di Roma, la nuova campagna del Ministero della Salute contro l’abuso di alcol tra i giovani. “I dati in nostro possesso sull’uso di alcol tra i giovani, purtroppo anche tra minorenni – dichiara […]

sexting-e-cyberbullismo

La charity britannica ChildLine ha condotto uno studio su 700 ragazzi tra i 12 e i 13 anni, rispetto alla fruizione del materiale pornografico in rete. I risultati testimoniano come un giovanissimo su 5 ha già visionato filmati pornografici in rete, mentre circa il 12% ha postato in rete immagini di sè sessualmente esplicite. I […]

cervello-umano

 In Italia vivono circa 250.000 malati di Parkinson, al 10% dei quali hanno diagnosticato la malattia prima dei 50 anni: 25.000 giovani parkinsoniani, sparsi per tutta Italia e accomunati dalle medesime problematiche. Persone ben lontane dall’uomo anziano e tremolante presente nell’immaginario collettivo quando si parla di Parkinson: sono persone giovani, con figli piccoli, alla continua ricerca di […]

droga-stupro

Secondo i dati presentati dal Dipartimento Dipendenze dell’Asl To2 oltre 9 mila 800 ragazzi su 35 mila nella fascia d’età 15-19, nel 2014, hanno assunto droga. Il numero tiene insieme tutte le tipologie di consumo, dall’una tantum fino ai casi di uso e abuso frequente. In larga scala, secondo uno studio effettuato dal Dipartimento Politiche […]

ascoltare-musica-cuffie-640x320

L’allarme, lanciato ormai da diversi anni, arriva direttamente dall’Organizzazione mondiale della sanità. Preoccupa in particolare l’Oms, l’utilizzo scorretto di cuffie ed auricolari praticato da molti giovani per ascoltare la musica ad alto volume sui loro telefoni cellulari e lettori mp3. Per evitare danni all’udito, i giovani dovrebbero ascoltare la musica quotidianamente in cuffia solo un’ora […]

lombalgia

Un giovane su cinque (dai 20 ai 40 anni) soffre di lombalgia: sono gli sportivi i più soggetti ai problemi legati alla colonna vertebrale, ma sono anche quelli che se ne accorgono prima. La degenerazione discale è però spesso legata a un problema congenito, quindi ci sono anche persone che sopportano grandi sforzi fisici ma che […]

medici

Cinquanta giovani camici bianchi che operano in ambito endocrinologico e internistico provenienti dalle regioni del centro-sud parteciperanno da domani fino a sabato a Palermo al Corso residenziale di formazione per giovani medici organizzato quest’anno nel capoluogo siciliano dall’Ame (Associazione medici endocrinologi) e dalla Fadoi (Società scientifica di medicina interna). L’evento, che l’anno scorso si è […]

sigaretta-elettronica

Mentre la sigaretta elettronica, nonostante i ripetuti richiami e richieste d’intervento si trova ancora in una zona grigia normativa in Italia ed in Europa, uno studio svolto da una équipe di ricercatori dell’Istituto universitario di medicina sociale e preventiva di Losanna ha scoperto che le sigarette elettroniche costituiscono per i giovani la “porta d’ingresso” al […]

cyberbullismo

Secondo una recente indagine condotta dalla Società Italiana di Pediatria (Sip), più del 31% degli adolescenti, in un campione di 2.107 studenti delle scuole secondarie di primo grado, avrebbe subito episodi di cyberbullismo su social network oppure chat. Cosa si intende anzitutto per cyberbullismo? Esso configura forme di prevaricazione e sopruso attraverso l’utilizzo dei nuovi […]

200287686-001

O.N.Da, l’Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna grazie al prezioso contributo del MIUR, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, lancia un progetto volto a sensibilizzare gli adolescenti sulle sane abitudini di vita e sull’importanza della prevenzione primaria e secondaria. Da oggi è online il sito interattivo www.sballatidisalute.it che, attraverso un percorso guidato e un linguaggio digitale familiare al target […]

colletto-700x224

Aumentano i casi di melanoma in Italia. L’allarme viene lanciato nel corso del congresso europeo di oncologia medica (Esmo) che si chiude oggi a Madrid. Secondo quanto afferma Paolo Ascierto, direttore dell’Unità di oncologia medica e terapie innovative all’Istituto nazionale tumori Pascale di Napoli, “dai 6 mila casi nel 2006 si è arrivani a 11 […]

paura-pesarsi

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, l’obesità rappresenta una delle maggiori problematiche sanitarie mondiali. Nel nostro Paese, il numero degli obesi corrisponde a una popolazione di circa 5,5 milioni, dato in costante crescita: in particolare, l’Italia detiene il triste primato europeo del maggior numero di bambini e adolescenti in forte sovrappeso (pari al 36%) ed obesi (pari al 10-15%). Di fronte a questa […]

BIRRA-1

La birra aiuta a tenere “sveglio” il cervello e gli effetti positivi si hanno più con le menti giovani rispetto a quelle più mature. È il risultato di uno studio americano dell’istituto Linus Pauling e dell’università Oregon State. Una sperimentazione condotta sui topi ha dimostrato che il flavonoide contenuto nel luppolo sarebbe in grado di migliorare […]

foto

Le ragazze che fumano riducono la densita’ minerale ossea in una fase di crescita critica, aumentando il rischio di sviluppare osteoporosi nel corso della vita, secondo un nuovo studio del Cincinnati Children’s Hospital Medical Center pubblicato sul ‘Journal of Adolescent Health’.

foto

E’ ‘allarme rosso’ per la salute dei giovani e sotto accusa sono gli stili di vita: l’abuso di alcol concentrato nei fine settimana – il cosiddetto binge-drinking – le abbuffate di ‘cibo spazzatura’ ribattezzato junk-food e la scarsa attivita’ sportiva espongono, infatti, ad un alto rischio di sviluppare nel corso del tempo gravi malattie del fegato. Gia’ oggi, sono in aumento i giovani che soffrono di tali patologie e, se non si correra’ ai ripari, nel giro di qualche anno si registrera’ un nuovo picco dei casi per queste malattie.

foto

Hanno tra i 20 e i 30 anni e passeranno alla storia come la ‘generazione senza’. Affrontano la vita nella consapevolezza che, forse, saranno ‘senza’ lavoro, ‘senza’ casa, ‘senza’ certezze. E abituati a vivere una vita ‘in sottrazione’ pensano che anche per la contraccezione possano fare ‘senza’: 45 ragazze su 100, secondo un’indagine di Gsk Eurisko, non usano precauzioni, e l’11% di queste ha avuto una gravidanza indesiderata.

foto

Tatuaggi? Aumenta l’esercito dei pentiti o di chi, soprattutto per motivi di lavoro, deve farselo cancellare.