smettere-di-fumare

L’Oms propone di aumentare le tasse sul tabacco per diminuire i consumatori e reinvestire il gettito prodotto in ricerca, campagne informative e assistenza.

Smettere di fumare

Le sigarette non solo non sono un surrogato di droghe più pesanti, ma sono parte del problema, creando più dipendenze, ansie e sbalzi di umore.

fumo

Per la prima volta una ricerca made in Usa ne accerta la tossicità su fegato e polmoni: “A rischio bambini e colleghi non fumatori”.

veronesi

Il tabacco è la prima causa di carcinoma polmonare e procura ogni anno in Italia 50 mila tumori, con costi enormi.

pacchetti

Brutte notizie per i fumatori, buone notizie per la loro salute. Il Parlamento europeo approva la nuova direttiva sul tabacco. Restrizioni anche per le sigarette elettroniche.

Stop al fumo

“Chiedo sostegno, dentro e fuori il Parlamento” nella battaglia a favore della prevenzione e contro il fumo.

Torace

Nel 2012 sono stati diagnosticati in Italia 38.500 nuovi casi di tumore del polmone.

foto

Tra i vostri buoni propositi per il 2013 c’e’ quello di smettere di fumare? Ecco una motivazione che vi aiutera’ ad essere piu’ tenaci: secondo una ricerca pubblicata sulla rivista British Journal of Psychiatry non solo il fumo non allevia lo stress, ma la maniera migliore per scaricare le tensioni quotidiane e’ proprio quella di non ricorrere alle sigarette. Per giungere a questa conclusione gli studiosi dell’Universita’ di Oxford e del King’s College di Londra hanno misurato il livello di ansia di 500 fumatori, mentre fumavano e dopo che hanno smesso. Uno su cinque di loro affermava di fumare per scaricare lo stress ed e’ proprio da questa motivazione che sono partiti gli esperti nel sottoporli ad un programma per dire no alle sigarette, che prevedeva l’applicazione di cerotti a rilascio graduale di nicotina e visite di controllo bimestrali.

foto

Gli italiani stanno bene e si sentono bene, ma ancora fumano tanto e fanno poco sport. E’ la fotografia dei cittadini del Belpaese nel 2012 scattata dall’ultimo annuario Istat. Lo stato di salute, si legge nel rapporto, e’ buono, piu’ per gli uomini che per le donne. La percezione dello stato di salute della popolazione rappresenta un indicatore globale molto utilizzato in ambito internazionale.

foto

Le ragazze che fumano riducono la densita’ minerale ossea in una fase di crescita critica, aumentando il rischio di sviluppare osteoporosi nel corso della vita, secondo un nuovo studio del Cincinnati Children’s Hospital Medical Center pubblicato sul ‘Journal of Adolescent Health’.

foto

Quando crescono le tasse sulle sigarette i forti fumatori sono piu’ propensi di quelli che fumano poco a diminuire. Lo afferma uno studio della Washington University School of Medicine di St. Louis pubblicato dalla rivista Tobacco Control, basato sulle esperienze dei diversi Stati americani.

foto

Il fumo fa male non solo al cuore e alle arterie ma puo’ fare “marcire” anche il cervello, danneggiando la memoria e le capacita’ logiche e di apprendimento. Non solo: il rischio di infarto o di ictus e’ “significativamente associato al declino cognitivo”, addirittura fino alla demenza o all’Alzheimer.

foto

Novembre 2012 e’ in tutto il mondo il ‘Lung Cancer Awareness Month’ o mese della sensibilizzazione per il tumore al polmone: responsabile di quasi il 30% di tutti i decessi per cancro nel mondo ed e’ in grado di uccidere piu’ delle forme di cancro, al colon, al seno e alla prostata messi insieme.

foto

Facebook e Twitter sarebbero ormai tentazioni piu’ forti di sesso e sigarette. Lo afferma uno studio pubblicato dalla rivista Psychological Science, secondo cui il desiderio di dare una sbirciatina al proprio profilo e’ molto piu’ difficile da tenere a bada. La ricerca dell’universita’ di Chicago e’ stata condotta su 250 persone in Germania tra 18 […]

foto

Una corretta prevenzione dell’infertilità deve partire dall’attenzione verso l’ambiente e da stili di vita consoni e rispettosi dell’organismo. Parola di Donatella Caserta, che ha tenuto una lectio magistralis sul tema nel corso del convegno ”Il Valore della vita: tra scienza, legge e coscienza”, che si è svolto in Senato.

foto

Un farmaco può bloccare un tipo di recettori della dopamina legati alla dipendenza da nicotina. Lo ha scoperto uno studio della sede veronese dell’Aptuit Centre for Drug Discovery and Development, un centro ricerche privato statunitense, pubblicato dalla rivista Neuropsychopharmacology. Il farmaco è stato testato su babbuini e topi prima resi dipendenti, e a cui sono […]

foto

Fumare in gravidanza potrebbe far nascere un bambino destinato a diventare obeso e, probabilmente, indurrebbe dei cambiamenti strutturali nel cervello che lo porteranno a preferire i cibi grassi.

foto

Nuove ricerche hanno mostrato che le sigarette elettroniche, ritenute un’alternativa potenzialmente sicura alle normali sigarette, possono in realtà causare danni ai polmoni.

foto

Il narghilè o il bong colpiscono i polmoni e la funzione respiratoria esattamente come le sigarette. A dirlo è una ricerca dell’iraniana Mashhad University of Medical Sciences.

foto

I fumatori che stanno cercando di smettere potrebbero provare a fare una corsetta la prossima volta che hanno voglia di una sigaretta: questo il suggerimento proveniente da una revisione delle ricerche condotte in passato.

foto

Tre minori su 10, nella fascia d’età 14-18 anni si definiscono ”fumatori abituali”, 2 su 10 dicono di fumare almeno un pacchetto di sigarette al giorno e l’età media della prima sigaretta è di 12 anni.