Medici francesi: sì ad eutanasia “in casi eccezionali”

di oggisalute | 15 febbraio 2013 | pubblicato in Attualità
eutanasia assistita

Parigi – Invocando “un diritto all’umanità” il Consiglio etico dell’Ordine dei Medici francese ha aperto, per la prima volta, all’eutanasia. Secondo i medici francesi, però, può essere autorizzata solo “in casi eccezionali” e quando il paziente faccia “richieste persistenti, lucide e reiterate”. Il Consiglio, inoltre, invita a riservare la sedazione terminale nel caso di “prolungate agonie” o “dolori insopportabili”; condizioni che devono essere accertate da un’equipe di medici e non da uno soltanto. Era stato il presidente francese, Francois Hollande che aveva richiesto un rapporto su questa delicata materia per verificare le circostanze in cui possa essere accettabile l’eutanasia, in vista della presentazione di un disegno di legge all’Assemblea nazionale, prevista per giugno. “L’attuale legislazione”, aveva spiegato Hollande, “non risponde alle legittime preoccupazioni espresse da persone che sono malate in modo grave e incurabile”.

 

Lascia un commento

www.pharmacy24.com.ua

cialis-viagra.com.ua

https://pills24.com.ua