Vaccini, Lorenzin apre all’obbligo negli asili nido

di oggisalute | 23 maggio 2016 | pubblicato in Attualità
asilo_nido_ancheaziendale

La proposta di obbligo di vaccinazione ai bambini al nido e alla materna, lanciata da Emilia Romagna e Toscana e allo studio anche in Lombardia, “credo sia buona da analizzare: la regione Emilia ha avuto una forte diminuzione delle vaccinazioni. Per bambini che vanno all’asilo c’è quindi il rischio di importanti malattie”. Lo ha detto il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, a Roma a margine della presentazione del progetto ‘Allenatore alleato di salute’, per il coinvolgimento dei mister nella promozione dei sani stili di vita.

L’obbligo di vaccino “è un problema di sicurezza, igiene e salute pubblica – ha aggiunto il ministro – È una decisione che ha preso la Regione e che io non mi sento di condannare. Spero ci sia una maggiore sensibilità da parte dei genitori e dei cittadini, perché il problema esiste. Ed è un pericolo anche per i propri figli. Ricordiamo anche come siamo arrivati a questo punto: ci sono bambini, immunodepressi in particolare, che non possono andare a scuola perché non possono essere vaccinati,” e rischiano se i compagni sani non hanno fatto il vaccino. E’ “un fatto molto grave”, ha concluso il ministro.

Lascia un commento

http://kokun.net

https://www.rezeptfrei-viagra.com

У нашей компании классный веб сайт на тематику Аккумуляторы Varta цена https://alfaakb.com