Giornata del linfedema, a Palermo corso di aggiornamento su prevenzione e diagnosi

di oggisalute | 27 febbraio 2017 | pubblicato in Attualità
linfedema

In occasione della Giornata mondiale del linfedema, lunedì 6 marzo a Palermo, nelle sale di Villa Niscemi, si terrà il primo corso di aggiornamento sulla prevenzione, diagnosi e trattamento del linfedema degli arti.

L’evento scientifico è organizzato da Adriana Cordova, direttore dell’Unità operativa semplice di Chirurgia plastica ricostruttiva della mammella del Policlinico “Giaccone” di  Palermo, e presidente della Sicpre (Società italiana di chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica), prima donna ad essere responsabile di una società scientifica. Insieme alla dottoressa Cordova, organizza il corso anche Renato Costa, direttore dell’Unità operativa di Medicina nucleare del Policlinico di Palermo.

“Il linfedema degli arti – si legge nel razionale dell’evento – è una frequente complicanza degli interventi di linfoadenectomia per tumori di varia origine: carcinoma della mammella, melanoma, tumori della sfera genitale. La sintomatologia del linfedema è caratterizzata da un gonfiore persistente dell’arto che comporta limitazione funzionale, dolore, alterazioni cutanee ed un aumentato rischio di insorgenza di forme tumorali (linfangiosarcoma). Il rischio di linfedema deve essere valutato nel periodo preoperatorio e nell’immediato post operatorio”.

“Occorre quindi – si legge ancora – istruire i pazienti a una precoce terapia riabilitativa e comunque a riconoscere i primi sintomi della patologia per mettere in atto i presidi diagnostici riabilitativi e, se necessario, chirurgici per ridurne l’entità e le recidive. Fino ad oggi i presidi di prevenzione e trattamento del linfedema hanno permesso di ottenere risultati limitati ma i recenti progressi nella diagnostica e nella supermicrochirurgia delle vie linfatiche hanno reso possibile un trattamento efficace e duraturo”.

Il corso si propone l’obiettivo di aggiornare le figure professionali – medici nucleari, radiologi, angiologi, chirurghi oncologi, chirurghi vascolari, fisiatri, fisioterapisti, ginecologi, chirurghi generali, ortopedici, dermatologi e chirurghi plastici – coinvolte nel trattamento multidisciplinare dei pazienti con linfedema sulle recenti innovazioni in ambito diagnostico e terapeutico che consentono oggi di successo prevenire e alleviare le sofferenze di questa vasta categoria di pazienti.

Provider e segreteria organizzativa sono a cura di Biba Congressi.

Lascia un commento

Купить Сиалис 60 мг