Afghanistan, consegnati 400 chili di farmaci alle cliniche di Herat

di oggisalute | 7 settembre 2017 | pubblicato in Attualità
la-consegna-dei-farmaci-1

Il Train Advise Assist Command West (Taac-W), su base Brigata alpina taurinense, ha organizzato e condotto una donazione di farmaci generici destinati alle strutture sanitarie del circondario di Herat, in particolare alla clinica del distretto di Gozarah gestita da Fariba Seddiqi, da sempre impegnata nel sostegno sanitario dei ceti poveri di Herat. La Cooperazione civile e militare (Cimic) italiana del Taac-W ha facilitato la distribuzione di oltre 400 chilogrammi di farmaci generici (antibiotici, antinfiammatori e antiallergici), forniti dal Banco Farmaceutico grazie al contributo di Eg, EuroGenerici.

Alla cerimonia, durante la quale il generale Massimo Biagini, comandante del Taac-W, ha consegnato gli aiuti sanitari a Seddiqi, hanno partecipato anche gli anziani dei villaggi limitrofi. Gli anziani, che in ogni comunità afgana rivestono un grande ruolo sia sociale che istituzionale, prima della consegna hanno incontrato Biagini, per potersi presentare personalmente ed esprimere le impressioni e le problematiche che maggiormente destano preoccupazione alle famiglie dei propri villaggi e ringraziando contestualmente il contingente italiano per gli aiuti consegnati.

(Fonte: Adnkronos)

Lascia un commento