Michela Troiano

Dimagrire senza rischi con la laser lipolisi

di michela troiano | 24 novembre 2014 | pubblicato in
michela troiano

La laser lipolisi rappresenta una tecnologia innovativa e meno invasiva rispetto alla convenzionale liposuzione per la rimozione degli accumuli adiposi.

Si tratta di un sistema a Nd:YAG in grado di ridurre i depositi di grasso mediante l’emissione di una luce laser a 1064nm. La lunghezza d’onda  così emessa è in grado di rigonfiare e rompere, nelle settimane successive l’intervento, le cellule adipose che rilasciano un lisato oleoso eliminato dell’organismo attraverso le sue normali vie di depurazione.

Per adiposità localizzata si intende quelle zone del corpo dove il tessuto adiposo è presente in maggior quantità sia per riduzione dell’attività lipolitica (favorita anche dagli ormoni sessuali), sia per la tendenza in queste aree (fianchi, glutei, addome, fascia superiore esterna della coscia, ginocchio) ad immagazzinare sotto forma di depositi di grasso gli eccessi di una sovra-alimentazione. Tali depositi non rispondono ad una corretta dieta o ad una attività fisica.

La laser lipolisi attraverso l’impiego di micro cannule che scorrono a livello ipodermico determina un danno selettivo del tessuto grasso, con tempi di recupero tuttavia estremamente più rapidi rispetto alla convenzionale liposuzione e la possibilità di essere impiegata anche a livello di distretti corporei dove quest’ultima rappresenta ancora ad oggi un’intervento difficile o addirittura  off-limits (quali: mento, jowls, borse sotto gli occhi, ginocchia). Contrariamente alla lipolisi, tuttavia, i risultati attesi non saranno  immediati.

La metodica consiste nell’inserimento di una micro cannula nel tessuto grasso attraverso una piccola incisione della pelle.

La micro cannula di diametro variabile tra 1 e 1,4mm contiene al suo interno una fibra ottica in grado di trasferire l’energia luminosa del laser a livello del tessuto. Tale energia viene assorbita dagli adipociti che gradualmente, nel corso delle settimane successive l’intervento, si rigonfiano e rompono le loro membrane con conseguente graduale riduzione del volume adiposo e produzione di un lisato oleoso che naturalmente e nel corso dei giorni successivi viene assorbito e eliminato attraverso le normali vie di depurazione dell’organismo. Pertanto, il progressivo miglioramento della silhouette corporea, sarà apprezzabile solo dopo 30-60 giorni dal trattamento.

In alternativa, il lisato prodotto dal riscaldamento del tessuto, può essere in parte, risucchiato mediante una cannula. Tuttavia, si preferisce che sia il corpo stesso a drenare le scorie, facendo in modo che la pelle si adatti alla progressiva perdita del tessuto sottostante evitando inestetiche sacche di cute

Inoltre, il laser applicato a livello sotto-dermico è in grado di stimolare una neo collagenesi e la proliferazione fibroblastica. Questo determina un’immediato e progressivo effetto “skin thightening”che consente all’organismo di adattarsi alla perdita del volume sottostante consentendo un rimodellamento della silhoutte corporea nei successivi 2-4 mesi.

Pur trattandosi di un’intervento i cui risultati non sono così immediati come quelli osservati dopo una liposuzione, l’uso delle micro cannule e la non aspirazione del lisato, lo rendono una metodica altamente sicura e priva di effetti collaterali.

Vantaggi rispetto alla lipolisi:

  1. minor invasività
  2. minor trauma (grazie all’impiego delle micro cannule)
  3. immediata emostasi
  4. possibilità di rimozione del grasso anche in aree corporee considerate “difficili”
  5. Rimodellamento della silhoutte
  6. tempi di recupero rapidissimi
  7. Non pericolosa

Al termine dell’intervento e nei giorni successivi le pazienti dovranno indossare particolari fasce elastiche contenitive.

INDICAZIONI

  1. laser lipolisi
  2. iperidrosi ascellare o osmidrosi (permanente riduzione delle ghiandole sudoripare)
  3. pseudo ginecomastia
  4. lipoma

CONTROINDICAZIONI

  1. Pazienti con storia di sanguinamenti anomali come emofilia, S. di Von Williebrandt’s…
  2. Pazienti con insufficienza cardiaca
  3. Ipertensione non controllata
  4. Diabete
  5. gravidanza
  6. allattamento

Per informazioni e contatti:

[email protected]

055 50975

Commenti

  1. judite scrive:

    Quanto custa un tratamente completo.

Lascia un commento

суррогатное материнство стоимость

https://pillsbank.net

http://alt-energy.in.ua