Decreto Milleproroghe

Vaccini obbligatori a scuola,
ok del Senato al rinvio

di oggisalute | 7 agosto 2018 | pubblicato in Attualità
vaccino3

Approvati dall’aula del Senato, nel corso dell’esame del decreto milleproroghe, gli emendamenti identici M5s-Lega che rinviano l’applicazione dell’obbligo di presentare i certificati di avvenuta vaccinazione per l’iscrizione scolastica dei bimbi da 0 a 6 anni al 2019-20, facendolo di fatto slittare di un anno scolastico.

Gli emendamenti, che modificano la legge Lorenzin sull’obbligo vaccinale, erano stati presentati e approvati ieri in Commissione Affari costituzionali di Palazzo Madama.

“Penso che di fatto abbiano vinto i no vax, – ha commentato l’ex ministro alla Salute Beatrice Lorenzin – tra l’altro con un’operazione che definisco, dal punto di vista del rapporto istituzionale, scostumata, perché è un emendamento che passa in Commissione Affari Costituzionali. Questo è un tema che deve essere affrontato dal ministro in base ai dati sanitari, portato all’attenzione del Paese con il giusto modo di fare”.

“Fatto così, da parlamentari che tra l’altro sono sempre stati no vax, con un decreto mille proroghe che si usa sul piano amministrativo – afferma Lorenzin – non ha senso. Non è certo questo il modo di trattare un tema di salute pubblica come quello delle vaccinazioni”, conclude.

(Fonte: Andkronos)

 

Lascia un commento