La storia

Burlesque come terapia per ritrovare
il sorriso dopo il tumore

di oggisalute | 1 marzo 2018 | pubblicato in Attualità
burlesque-essay-f9f86e2e-5e52-11e6-9d2f-b1a3564181a1

Dal burlesque come terapia per ritrovare il sorriso dopo il tumore al seno a una vera e propria competizione di danza. Questa la piacevole sorpresa delle donne dell’Associazione Serena di Siena che, dopo solo un paio di mesi dall’inizio del corso organizzato dalla onlus, hanno partecipato a ‘Danza in Fiera’, un festival di danza nazionale che si è appena concluso a Firenze, dove hanno vinto il premio per l’originalità nella categoria ‘Fantasy’, con il nome d’arte ‘Les Plumes Roses’.

“Sono piacevolmente sorpresa e orgogliosa delle nostre donne che con grinta, coraggio e un pizzico di follia si sono cimentate in questa nuova avventura – ha detto Dafne Rossi, presidente dell’associazione Serena, che da anni sostiene e supporta tutte le donne che combattono contro il tumore al seno – Grazie alla collaborazione del tutto gratuita delle artiste romane Valentina Tistoni ed Emanuela Sorgi, in arte ‘EV Twister’, abbiamo iniziato un corso di burlesque, nei locali messi a disposizione dall’Aou Senese, per aiutare le donne a riscoprire la propria femminilità durante e dopo la malattia, con allegria e sensualità”.

Il corso di burlesque, insieme a quello di cucina e di pittura, e con il Laboratorio di Bellezza organizzato in collaborazione con l’Aou Senese, fa parte del programma ideato dalla onlus Serena.

“Stare insieme e condividere emozioni, pensieri e anche paure – ha concluso Dafne Rossi – aiuta le donne a ritrovare la quotidianità che la malattia purtroppo, molto spesso, rovina. La nostra onlus è sempre a disposizione di tutte le donne che si trovano a combattere contro il cancro, da noi troveranno sorriso, conforto, coraggio, grinta e amicizia”.

(Fonte: Adnkronos)

Lascia un commento

http://medicaments-24.net

https://medicaments-24.net

https://medicaments-24.com