Alimentazione, oltre il 74% preferisce
il “made in Italy”: aumentano i vegani

di oggisalute | 26 gennaio 2017 | pubblicato in Attualità
vegan_speciale_pro

Gli italiani sono sempre più attenti ai cibi made in Italy e alla qualità di quello che mettono in tavolo. Emerge dal 29° ‘Rapporto Italia 2017’ che Eurispes ha presentato questa mattina a Roma. I prodotti made in Italy sono amati dal 74,1% degli italiani, con una preferenza per quelli di stagione (80,4%). Sempre più spesso, poi, si controlla l’etichetta e la provenienza degli alimenti (75,4%) e si evitano prodotti di marche sconosciute (66,9%).

Molti (53,1%) acquistano spesso prodotti con marchio Dop, Igp, Doc. In oltre la metà dei casi (59,3%) a essere privilegiati sono i prodotti a km zero. Più basso, invece, il numero (39,4%) di chi acquista spesso prodotti biologici. Alto il numero di chi evita di comperare prodotti nei negozietti etnici (62%), mentre più della metà degli italiani (59,9%) preferisce non acquistare prodotti contenenti olio di palma.

Resistono, anzi si consolidano, nuovi stili alimentari: la dieta priva di carne (vegetariana o vegana) è seguita dal 7,6% delle persone. Il 4,6% degli intervistati si dichiara vegetariano (-2,5% rispetto al 2016), mentre i vegani salgono al 3% (erano l’1%).

(Fonte: Adnkronos)

Lascia un commento

купить гейнер