Intervento a Torino

Tumori, ricostruito e sostituito femore
con omero ad un bimbo

di oggisalute | 13 ottobre 2016 | pubblicato in Attualità
chirurghi

Ricostruito e sostituito il femore con un omero a un bambino piemontese. F.C. è stato operato quando aveva 6 anni per un osteosarcoma primitivo del femore distale, un tumore molto raro con un’incidenza di circa 150 casi l’anno in Italia. Un intervento complesso: si è dovuto procedere all’asportazione della parte distale del femore e per la ricostruzione è stato utilizzato un omero rovesciato, un osso da donatore proveniente dalla Banca dei tessuti muscoloscheletrici della Regione Piemonte, data l’età del paziente e le piccole dimensioni del ginocchio.

Per una ricostruzione il più possibile anatomica l’osso è stato rivestito con una protesi in ceramica di ultima generazione. Il tutto è stato poi collegato al fremore del bimbo con una placca e al ginocchio ricostruendo la capsula e tutti i legamenti, preservando la tibia del paziente.

Il bimbo ora ha 8 anni. L’intervento, effettuato dall’equipe di Raimondo Piana, direttore di Chirurgia oncologica ortopedica della Città della salute di Torino, gli ha permesso – una volta terminato le cure all’Oncoematologia pediatrica dell’ospedale Regina Margherita – di riprendere le proprie attività quotidiane, tra cui la normale vita scolastica e relazionale. Grazie a operazioni come questa, gli specialisti del reparto di Chirurgia oncologica ortopedica della Città della Salute e della Scienza di Torino hanno vinto il primo premio al Congresso mondiale di tecnologia in chirurgia protesica Ista (International Society for Technology in Arthroplasty), a Boston nei giorni scorsi.

(Fonte: Adnkronos)

Lascia un commento

read more

viagra-on.com

www.biceps-ua.com/viagra.html