Pubblicato uno studio

Testata la pillola “anti-asma”,
buoni risultati contro sintomi gravi

di oggisalute | 8 agosto 2016 | pubblicato in Attualità
asma_FTG

Una pillola sperimentale potrebbe aiutare le persone adulte con asma grave a controllare la malattia. È quanto emerge da un trial preliminare, pubblicato su ‘Lancet Respiratory Medicine’.

Nel piccolo studio i pazienti che hanno assunto il nuovo medicinale (Fevipiprant) avevano meno infiammazione delle vie aeree rispetto agli altri. E alcuni malati con asma non controllata hanno sperimentato un miglioramento dei sintomi. A testare il medicinale sono stati i ricercatori dell’Università di Leicester, che hanno coinvolto 60 pazienti con un’asma severa nonostante l’uso di steroidi inalatori.

A metà del gruppo è stato dato il medicinale sperimentare per tre mesi più le terapie ‘classiche’, mentre l’altra metà alle cure standard ha aggiunto una pillola placebo. Il team di studiosi ha visto che i pazienti che prendevano l’anti-asma sperimentale avevano livelli ridotti di infiammazione delle vie aeree. Inoltre, alcuni hanno riferito un miglioramento dei sintomi.

Risultati promettenti, anche se i ricercatori invitano alla cautela, considerato che si tratta di una ricerca preliminare su un piccolo numero di malati. Trial più vasti e a lungo termine dovranno seguire prima che la pillola possa arrivare sul mercato.

(Fonte: Adnkronos)

Lascia un commento

на сайте biceps-ua.com

www.ka4alka.com.ua

http://steroid-pharm.com/