Studio dell'università del Texas

Clonato il virus Zika:
passo in avanti per il vaccino

di oggisalute | 17 maggio 2016 | pubblicato in Attualità
zika_virus_laboratorio_afp

Gli scienziati dell’Università del Texas hanno clonato il virus Zika. Un passo importante per lo sviluppo di un vaccino. La copia artificiale è una replica del ceppo che si è diffuso in tutta l’America Latina e minaccia le Olimpiadi in Brasile ad agosto.

Secondo gli scienziati, che hanno pubblicato uno studio su ‘Cell Host & Microbe’, nei test in laboratorio il clone potrebbe infettare le zanzare, il principale vettore del virus, che poi colpisco i topi. Grazie a questo lavoro – riferisce la ‘Bbc’ –  si dovrebbe arrivare ad un primo vaccino candidabile ad essere poi testato sull’uomo. L’US National Institute of Allergy and Infectious Diseases spera di partire con gli studi clinici sul vaccino entro settembre.

“Per noi la sfida è di arrivare a separare gli effetti nocivi del virus dagli effetti benefici. Vogliamo avere in mano qualcosa che si può replicare ma non causare danni”, osservano i ricercatori.

Lascia un commento

Дапоксетин 90 мг

http://antibioticlistinfo.com

Вы можете https://askona.ua/ недорого с доставкой.