Si celebra la Giornata mondiale dell'epatite

Epatite: colpiti dieci milioni di europei,
ma molti non lo sanno

di oggisalute | 28 luglio 2015 | pubblicato in Attualità
epatite-c-come-si-trasmette-cura

Si celebra oggi la Giornata mondiale dell’epatite, un’infezione insidiosa che colpisce in Europa dieci milioni di persone. L’European Center for Diseases Control and Prevention (Ecdc) mette in evidenza, inoltre, il fatto che sono in molti a non sapere di essere rimasti infetti.

Secondo gli ultimi dati pubblicati dall’istituto, nel 2013, in Europa si sono registrati circa 20mila casi di epatite B, la cui incidenza è dimezzata tra il 2006 e il 2013, e 32mila di epatite C, che invece è in aumento, mentre l’epatite A ha colpito duramente nel 2014 e nel 2015 con tre grandi focolai il più grande dei quali con più di 1500 casi.

“In Europa – spiega Andrea Ammon, direttore dell’Ecdc – si stima che 10 milioni di persone siano infette da epatite B e C cronica, ma la maggior parte di questi individui non sa di avere l’infezione. Un test del sangue rapido può stabilire se si ha il virus o no. Soprattutto chi è più a rischio dovrebbe avere un accesso facile al test, ad esempio gli uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini o chi fa uso di droghe iniettabili”.

“La vaccinazione è la misura individuale più efficace per proteggersi dalle epatiti A e B – sottolinea l’esperto -. E l’epatite C può essere curata, soprattutto se trovata e trattata precocemente”.

Lascia un commento

medicaments-24.com

http://cialis-viagra.com.ua

проверенные препараты для потенции