Lo rivela uno studio americano

Un semplice esame del sangue
per scoprire la malattia di Alzheimer

di oggisalute | 16 marzo 2015 | pubblicato in Cure e terapie
alzheimer-alliance

La malattia di Alzheimer scoperta con un semplice esame del sangue. Lo rivela uno studio dei ricercatori dell’Università della California a Los Angeles, pubblicato sulla rivista “Neurology”.

Nonostante negli Stati Uniti circa 5 milioni di persone siano affette da malattie neurodegenerative, non esiste ancora un test capace di diagnosticare l’Alzheimer in modo affidabile. “I biomarcatori ematici – ha spiegato Liana Apostolova, a capo della ricerca – avrebbero l’importante vantaggio di essere sicuri, convenienti e facili da gestire anche in grandi gruppi o in aree prive di strumentazioni, e quindi un test del sangue potrebbe avere un enorme impatto sulla cura e sugli studi clinici”.

Attualmente i metodi di diagnosi dell’Alzheimer sono molto infasivi: da un lato il prelievo di liquido cerebrospinale, dall’altro la Pet, efficace, ma che espone il paziente a radiazioni. “Il nostro studio – spiega ancora Apostolova – suggerisce che insiemi di specifiche proteine nel sangue possano essere utilizzati per stabilire la presenza di Alzheimer in maniera non invasiva”.

Lascia un commento

look

read more canadianpharmlist.com

www.medicaments-24.com