Lo ha deciso il Consiglio superiore di sanità

Resta obbligatoria la ricetta
per la pillola dei cinque giorni dopo

di oggisalute | 11 marzo 2015 | pubblicato in Attualità
pillola-giorno-dopo-2

Il Consiglio superiore di sanità ha deciso: resta obbligatoria la ricetta medica per la” pillola dei 5 giorni dopo”. Lo ha reso noto il Ministero della Salute. “In attesa dei dettagli del dispositivo, – si legge in una nota del Ministero – la decisione è che il farmaco EllaOne debba essere venduto in regime di prescrizione medica indipendentemente dall’età della richiedente.  Ciò soprattutto per evitare gravi effetti collaterali nel caso di assunzioni ripetute in assenza di controllo medico”.

La decisione del Consiglio va nella direzione contraria rispetto a quanto deliberato recentemente dalla Commissione europea, che ha, invece, previsto l’eliminazione della prescrizione dallo scorso 12 gennaio. Invece, per quanto riguarda il test di gravidanza, sarà richiesto solo se l’anamnesi della paziente induce un sospetto di gravidanza in corso.

L’ok della Commissione Ue è arrivato dopo che, a novembre, il Comitato per i prodotti medicinali umani (Chmp) dell’Agenzia europea dei medicinali, ha espresso parere positivo sulla pillola ellaOne. Alla luce della sentenza, molti stati europei hanno già eliminato l’obbligo di prescrizione medica, come la Germania, che inizialmente si era detta contraria alla commercializzazione libera.

Commenti

  1. Maria Clelia Chiummarulo scrive:

    Sono molto d’accordo con la decisione positiva dell’UE
    per la prescrizione obbligatoria con Ricetta Medica del farmaco EllaONE onde evitare l’uso sconsiderato e ahime’ anche l’uso preventivo del farmaco non assolutamente indicato, soprattutto per le donne di giovanissima eta’.

Lascia un commento

www.pills-generic.com/potenzmittel/viagra-100mg

pills24.com.ua/kamagra/super-kamagra

Наш авторитетный блог , он рассказывает про Сиалис 20 мг www.pharmacy24.com.ua