Lo rende noto l'Omar

Nuovi Lea, incluse oltre 110 malattie rare: ecco l’elenco completo

di oggisalute | 23 febbraio 2015 | pubblicato in Attualità
nuovi-Lea-586x390

Più di 110 malattie rare fino ad ora prive di esenzione dal ticket sanitario entreranno a far parte dei Lea (Livelli essenziali di assistenza). Lo rende noto l’Osservatorio malattie rare sul proprio sito internet. “La proposta dei nuovi Lea presentata dal ministro Lorenzin – si legge in una nota – comincia a prendere forma concreta. Per un costo finale di 414 milioni la riforma prevede di modificare l’assistenza socio sanitaria a diversi livelli”. L’elenco completo delle patologie previste dalla proposta ministeriale è consultabile .

“Per la prevenzione – si legge sul sito dell’Omar – vengono inseriti nei Lea 4 nuovi vaccini: Varicella, Pneumococco, Meningococco, Vaccino anti HPV. Per la specialistica ambulatoriale è prevista l’introduzione di nuove prestazioni (Adroterapia, PMA, Terapia fotodinamica laser con verteporfina, analisi di laboratorio per la diagnosi e monitoraggio di malattie rare, enteroscopia con microcamera ingeribile, ecc.); l’introduzione di condizioni di erogabilità e indicazioni alla prescrizione appropriata per prestazioni ad alto costo o a rischio di uso inappropriato (specie per diagnostica per immagini); l’introduzione di prestazioni cosiddette ‘reflex’, erogabili solo se le indagini di primo livello suggeriscono la necessità di approfondimenti successivi; la specificazione dei criteri per l’erogazione dell’odontoiatria”.

“Per l’assistenza protesica – si legge ancora – si prevede l’introduzione di nuove protesi e ausili anche di elevata tecnologia (piedi a restituzione di energia, componentistica in materiali innovativi, sollevatori mobili e fissi, protesi acustiche digitali, comunicatori a sintesi vocale o a display, sensori di comando, i sistemi di riconoscimento vocale, domotica, stoviglie adattate, maniglie e braccioli di supporto, ecc.); l’ampliamento dei beneficiari (malati rari, assistiti in ADI); la semplificazione delle procedure (collaudo degli ausili); specifiche indicazioni per l’appropriatezza prescrittiva e l’albo dei prescrittori; l’estensione delle gare per l’acquisto dei dispositivi standard ma personalizzazione dei dispositivi acquistati”.

Commenti

  1. maria scrive:

    gradirei sapere gli specialisti e le cure per la spondilite a Brescia scopertami circa un anno ,fa sono stata curata solo con antinfiammatori senza risultato

Lascia un commento

https://kokun.net

topobzor.info/paver-bank-s-portativnoj-kolonkoj-piple-s5/

препарат дженерик левитра