Approvata legge regionale in Toscana

Cannabis terapeutica sarà prescrivibile
dal medico di famiglia

di oggisalute | 11 febbraio 2015 | pubblicato in Attualità
cannabis-cura-leucemia-2

La Toscana si conferma pioniera in Italia nella giurisdizione dei farmaci cannabinoidi. Il Consiglio regionale ha approvato oggi a maggioranza una legge che prevede la possibilità di prescrivere farmaci a base di cannabis anche da parte di medici generalisti, con conseguente onere a carico del Servizio sanitario regionale. La prescrizione avverrà sulla base di un piano terapeutico redatto da uno specialista, che prevede anche la somministrazione in ambito domiciliare.

Quella approvata in Toscana è la prima legge regionale sull’uso della cosiddetta cannabis terapeutica nelle cure palliative e per alcune patologie invalidanti. La legge è stata presentata dal capogruppo Rc-Ci Monica Sgherri e poi fatta propria e rielaborata dalla commissione consiliare. “L’obiettivo – ha spiegato Sgherri – era rafforzare e migliorare la legge toscana in vigore, partendo da alcuni punti cardine come la la semplificazione burocratica e la facilitazione all’accesso di tali farmaci”.

Lascia un commento

www.steroid-pharm.com

http://antibioticlistinfo.com

https://pillsbank.net