Previsti fino a 5 milioni di contagi in Italia

L’influenza è in ritardo, l’esperto:
“Casi in aumento dopo Natale”

di oggisalute | 17 dicembre 2014 | pubblicato in Attualità
Influenza stagionale

L’influenza è in ritardo, ma sta per arrivare. Secondo Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università di Milano, è prevista un’impennata di casi dopo Natale.

Complici del ritardo sicuramente le temperature elevate rispetto alla media stagionale. “Grazie al clima – spiega Pregliasco all’Adnkronos – gli isolamenti non sono ancora molti e l’attività dei virus influenzali è a livello di base in Italia. Se le temperature continueranno a essere basse, però, possiamo aspettarci che il virus si farà sentire nelle prossime settimane, con l’aumento dei casi atteso dopo Natale, al rientro a scuola. Sono infatti i bambini, in genere, i più colpiti nelle fasi iniziali dell’epidemia”.

Ma quanti saranno i casi d’influenza? Secondo Pregliasco si prevedono 3,5 – 5 milioni di contagi in Italia e 6 milioni di italiani colpiti dai “virus cugini” che sono già arrivati.

Commenti

  1. Riccardo scrive:

    Come si fa a calcolare il numero di italiani che rimarranno letto per l influenza ?

Lascia un commento

стромбафорт купить

vanco.com.ua

ディテール