Malesseri di stagione a causa degli sbalzi di temperatura

La “simil-influenza” dilaga:
colpiti oltre 90 mila italiani

di oggisalute | 10 novembre 2014 | pubblicato in Attualità
Influenza-Pasqua

Sembra influenza, ma non lo è. Nell’ultima ultima settimana oltre 90 mila italiani sono rimasti vittime di virus simili a quelli influenzali, ma con effetti più “lievi”. È la “simil-influenza” che sta dilagando anche a causa dei “capricci” del meteo di questi giorni, caratterizzato da bruschi sbalzi termici.

”Quelli attualmente in circolazione – spiega Fabrizio Pregliasco, ricercatore del dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università di Milano – sono virus parainfluenzali che appartengono a 260 diversi tipi, dai rinovirus ai coronavirus. Tutti provocano sindromi simili all’influenza ma, appunto, meno intense, con sintomi vari come febbre, naso chiuso, problemi intestinali”.

I malesseri sono, dunque, quelli di una “influenza in tono minore”, ma, comunque, si tratta di patologie da non prendere alla leggera. ”È importante ricorrere all’automedicazione consapevole contro i sintomi – spiega Pregliasco – ma se questi persistono è bene rivolgersi al medico”.

Lascia un commento

kokun.net

www.steroid-pharm.com

read more