Lo conferma l'Ospedale Carlo III-La Paz di Madrid

Ebola, paura in Spagna: altri tre casi sospetti, esplode la protesta

di oggisalute | 8 ottobre 2014 | pubblicato in Attualità
1407319888_762221_1407338146_noticia_normal

Cresce l’allarme in Spagna. È salito a quattro il numero delle persone ricoverate all’ospedale Carlo III-La Paz con sospetti di contagio da virus Ebola. Dopo il caso dell’infermiera 44enne da ieri in isolamento, altre tre persone sono sotto osservazione.

La notizia è stata diffusa oggi dal direttore dell’ospedale Rafael Perez-Santamarina, nel corso di una conferenza stampa. “Vogliamo tranquillizzare la società – ha detto – È una cosa che ci ha colto di sorpresa. Ma ora stiamo rivedendo tutti i protocolli di prevenzione, perché non torni a ripetersi”. Uno dei pazienti sospetti è il marito dell’infermiera, il secondo è un turista di origini nigeriane da poco rientrato da un viaggio in Africa occidentale e la terza persona sospetta è un’altra infermiera.

Monta, intanto, la protesta degli operatori sanitari spagnoli davanti all’ospedale La Paz, che chiedono le dimissioni del ministro della Salute.

Lascia un commento

Buy steroids online

https://steroid-pharm.com

аналог виагры в аптеке