Scoperte mutazioni genetiche alla base del cancro al cervello dei bambini

di oggisalute | 24 luglio 2012 | pubblicato in Attualità
Golden gene in DNA

Identificate serie di mutazioni genetiche responsabili di un tumore al cervello comune nei bambini. Si tratta del medulloblastoma, il cancro cerebrale maligno più diffuso tra i bimbi durante l’infanzia. La scoperta apparsa online su Nature è opera della Stanford University School of Medicine e del Lucile Packard Children’s Hospital negli Stati Uniti.

“Tendiamo a trattare tutti i medulloblastomi come una singola malattia, senza tener conto di quanto siano eterogenei a livello molecolare questi tumori” ha dichiarato Yoon-Jae Cho, docente di Neurologia a Stanford e autore della nuova ricerca. “Il nostro studio offre una visione ampia e specifica del background genetico dei tumori dell’infanzia, fornendo linee guida su come sviluppare nuove terapie”.

Il team ha estratto il Dna da 92 medulloblastomi confrontati con il Dna prelevato dai campioni di sangue dei piccoli pazienti. Le analisi hanno rivelato l’esistenza di significative “mutazioni puntiformi”. Tra le nuove mutazioni identificate, quella relativa al gene Rna elicasi DDX3X. “Parliamo – ha detto Cho – della mutazione risultata più comune nei medulloblastomai”.

Commenti

  1. Amedar scrive:

    It’s really a great and useful piece of info. I’m glad that you shared this useful info with us. Please keep us up to date like this. Thanks for sharing.

Lascia un commento

medicaments-24.net

http://www.>ka4alka-ua.com<

vanco.com.ua