Il consumo si sta diffondendo soprattutto tra i giovani

Le sigarette light sono altrettanto pericolose per il cancro al polmone

di oggisalute | 6 giugno 2012 | pubblicato in Dipendenze
foto

Le sigarette light e quelle con filtro, il cui consumo si sta diffondendo soprattutto tra i giovani, sono solo ”apparentemente meno pericolose”: in realta’, rappresentano un alto fattore di rischio per l’insorgenza del cancro del polmone. A rilanciare l’allarme sulla pericolosita’ delle sigarette ‘leggere’ sono gli oncologi dal congresso della Societa’ americana di oncologia clinica (Asco).

”Il maggiore utilizzo di sigarette con filtro e di tipo light – spiega Cesare Gridelli, direttore del Dipartimento di onco-ematologia dell’ospedale Moscati di Avellino – ha portato il fumatore ad aspirare piu’ profondamente per ottenere un maggiore livello di soddisfazione, facendo si’ che il fumo e i suoi agenti cancerogeni arrivino nella parte piu’ in profondita’ dell’albero bronchiale dove insorge tipicamente l’adenocarcinoma”. Secondo le ultime statistiche, infatti, precisa Gridelli, la forma piu’ comune di tumore del polmone (definita ‘non a piccole cellule non squamoso’) e’ ”in netto aumento rispetto agli altri istotipi. L’incremento degli adenocarcinomi, che sono la gran parte dei tumori non squamosi, e’ proprio legato a due fattori principali: l’aumento dell’incidenza della malattia in donne non fumatrici, a causa di fattori genetici e ormonali, e’ – conclude l’esperto – il cambiamento delle abitudini al fumo che vede, appunto, un utilizzo sempre maggiore di sigarette light”.

Lascia un commento

steroid-pharm.com

www.steroid-pharm.com

https://kokun.net