La scoperta apre nuove prospettive terapeutiche

L’ossitocina migliora le funzioni cerebrali dell’autismo

di oggisalute | 21 maggio 2012 | pubblicato in Attualità
foto

L’ossitocina, una sostanza naturale prodotta dal cervello, incrementa le funzioni cerebrali nelle regioni legate all’elaborazione di informazioni in bambini e adolescenti che soffrono di autismo. Sono questi i risultati preliminari di uno studio della Yale School of
Medicine presentati oggi durante International Meeting for Autism Research di Toronto.

Si tratta di una notizia che potrebbe aprire nuove strade terapeutiche nei confronti di questo disordine. I ricercatori hanno coinvolto
nello studio bambini e adolescenti autistici dai 7 ai 18 anni, osservando il loro cervello dopo aver inalato una dose di ossitocina tramite spray nasale: l’attività nelle aree legate all’elaborazione di informazioni sociali si intensificava.

Lascia un commento

www.kokun.net

http://danabol-in.com

swiss-apo.com/